Ricerca & Pubblicazioni

Nella sezione "RICERCA & DOCUMENTAZIONE " vengono resi fruibili, per chiunque vi acceda, lavori originali, frutto dell'attività di studio e ricerca realizzata da Europa 2010, sulle tematiche che ne costituiscono gli scopi statutari.

La sezione è arricchita da articoli elaborati da analisti e giovani ricercatori particolarmente qualificati e selezionati da Europa 2010, per consentire la diffusione delle idee su tematiche che investono il futuro delle generazioni nel mondo.


Le tensioni nei Balcani e il Kosovo odierno

Le tensioni nei Balcani e il Kosovo odierno

All’indomani del crollo del regime bipolare, il nazionalismo esasperato ed estremista si è ripresentato con eccezionale virulenza, proprio in un momento storico caratterizzato da forti insicurezze sulle sorti dell’ordine mondiale. Ne sono risultati coinvolti Paesi del Terzo Mondo o comunque quelli in cui lo state building non aveva raggiunto uno stadio avanzato - come la Somalia e il Ruanda - ed anche Stati molto vicini all’Europa - come quelli dell’ex-Jugoslavia.

Di Alessandra Poggi

[leggi]

Il PeaceKeeping nell'attuale Contesto Internazionale

Il PeaceKeeping nell'attuale Contesto Internazionale

Le attuali nuove esigenze di sicurezza sullo scenario internazionale hanno  dato il via ad un rinnovamento generale delle dottrine e dei criteri d’impiego dei contingenti impiegati in missioni di pacificazione. Di conseguenza, le missioni militari all’estero hanno assunto nuove connotazioni per le quali l’obiettivo finale non è più  la debellatio del nemico bensì l’eliminazione delle fonti di conflittualità.

Di Alessandra Poggi

[leggi]

CONFLICT MEDIATION AND CONFLICT PREVENTION

CONFLICT MEDIATION AND CONFLICT PREVENTION

"L'Indipendenza del Kossovo" di Rachele Schettini

Documento originale di analisi elaborato in occasione della proclamazione dell'indipendenza del Kossovo, nel febbraio 2008.

[leggi]

“Migrazioni e sicurezza della navigazione” di Renato Ferraro di Silvi e Castiglione

“Migrazioni e sicurezza della navigazione” di Renato Ferraro di Silvi e Castiglione

Un escursus della recente storia delle immigrazioni clandestine, vista da un protagonista delle istituzioni nazionali impegnato, sin dalle prime manifestazioni del fenomeno,  sul fronte della sicurezza della navigazione.

[leggi]

Blue Environmentalism

Blue Environmentalism

“Se avete a cuore l’ambiente, il vostro colore simbolico potrebbe non essere il verde, ma il blu. Innanzi tutto, più dei due terzi della superficie terrestre è blu e rappresenta  una grande sfida ambientale: una grande quantità di acqua, eppure oltre un milione di persone non hanno ancora acqua potabile….

[leggi]

2010: anno internazionale della biodiversità

2010: anno internazionale della biodiversità

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

[leggi]

Vertice FAO sulla Sicurezza Alimentare (2009)

Vertice FAO sulla Sicurezza Alimentare (2009)

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.

[leggi]

I cambiamenti climatici

I cambiamenti climatici

 “Climate change, migration, and displacement: impacts, vulnerability, and adaptation options”: un documento elaborato nel febbraio 2009 da Organizzazioni internazionali impegnate sul fronte della sicurezza ambientale e delle migrazioni.

[leggi]

Il Processo di Giustizia e Riconciliazione in Ruanda (Documento UNRIC)

Il Processo di Giustizia e Riconciliazione in Ruanda (Documento UNRIC)

Durante il genocidio del 1994 in Ruanda, morirono fino a un milione di persone e 250.000 donne subirono violenza. Le uccisioni sconvolsero la comunità internazionale, lasciarono la popolazione del paese traumatizzata e le infrastrutture decimate. Da allora, il Rwanda ha avviato un ambizioso processo di giustizia e riconciliazione, che ha l’obiettivo ultimo di ricreare un contesto nel quale i ruandesi  possano ancora una volta vivere fianco a fianco in maniera pacifica.  

[leggi]

"Questione linguistico-traduttiva: il traffico di esseri umani"  di Marianna Angelillo

"Questione linguistico-traduttiva: il traffico di esseri umani" di Marianna Angelillo

La lingua giuridica è non è universale, bensì frutto della tradizione e dell'unicità dell'ordinamento giuridico di un Paese, connessa solidamente al sostrato culturale del medesimo. Di conseguenza, si incontrano difficoltà nel comprendere le peculiarità della lingua giuridica di un Paese diverso dal proprio, soprattutto di fronte al fenomeno sempre più consistente di una criminalità transnazionale.

 

[leggi]

"International Human Rights and Humanitarian Law" di Francesco Foresta

"International Human Rights and Humanitarian Law" di Francesco Foresta

Il tema dei diritti umani è al centro dell’agenda politica globale almeno dal 1948, anno in cui la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, sanciva che ogni essere umano doveva godere di diritti inviolabili di protezione della propria persona, per il semplice fatto di essere tale, “senza distinzione alcuna, per ragioni di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o di altro genere, di ordine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione.

 

[leggi]