La Scuola di Atene

"LA SCUOLA DI ATENE" di Raffaello Sanzio, esposto nella Sala della Segnatura dei Musei Vaticani in Roma.

Nell'opera, dipinta tra il 1509 e 1511, l'artista celebra le discipline della conoscenza, umanistiche e scientifiche, sempre valide attraverso i secoli, concepite come le vie che portano alla Verità e come fondamenti del Buon Governo nella società.

Grandi figure di filosofi e matematici della Grecia classica sono raffigurate, nel quadro, con i volti di personaggi del Rinascimento italiano, contemporanei di Raffaello (Platone ha le sembianze di Leonardo da Vinci), che hanno dato lustro nei vari campi del sapere e dell'arte.

Il messaggio simbolico che l'opera trasmette alla nostra epoca sta nell'affermazione della potenzialità e della forza della conoscenza da parte dell'uomo, in grado di attraversare i secoli e di migliorare il mondo attraverso il confronto dialettico delle idee, anche di quelle più diverse.